Numero Verde Europeo

Terme di Charme nel più antico centro termale d’Europa

“Avete provato ad immergervi in una vasca d’acqua calda?
Proverete immediatamente una sensazione di rilassamento del corpo, di abbandono e torpore dei sensi. Il calore dell’acqua termale amplifica le sensazioni di un bagno caldo distendendo le tensioni muscolari e favorendo un rilassamento generale. In particolare, l’acqua salso-bromo-iodica di Abano, che parte dai Monti Lessini e dalle piccole Dolomiti e dopo un lungo viaggio, che raggiunge i 4000 metri di profondità, riaffiora, alla temperatura di 78-82 gradi centigradi, ai piedi dei Colli Euganei, è ricca di proprietà minerali che aiutano a lenire le patologie dolorose e ha effetti benefici pure sulla pelle che esfolia dalle impurità. A differenza di tante altre località termali qui l’acqua viene raffreddata per poter essere utilizzata ad una temperatura ideale nelle piscine termali (tra i 30° e i 35°), per i trattamenti di balneoterapia (36°-38°), per le terapie inalatorie, perfino per riscaldare gli alberghi durante i mesi freddi, metodologia che aiuta nella prevenzione dell’inquinamento dell’aria evitando di sprecare questa importante energia che andrebbe altrimenti dispersa.”

Questo è uno stralcio da cui è tratto l’articolo apparso a fine novembre su Pegasonews.info. La descrizione completa della nostra struttura la si può leggere qui.

Richiedi informazioni
TOP